Giuseppe Muraca, Attilio Mangano, L’altra linea.

    Giuseppe Muraca “La mia recensione del 1992 del libro “L’altra linea” di Attilio Mangano, pubblicata sulla rivista “Il Ponte”, 1992. Giuseppe Muraca, Attilio Mangano, L’altra linea. Fortini, Bosio, Montaldi, Panzierì e la nuova sinistra, Catanzaro, Pullano editori, 1992.   La nozione di storia come continuum e perpetuum privo di salti qualitativi genera scientismo, ottimismo tecnologico, riformismo. Franco Fortini, Le mani … Continua a leggere

Gabriele Polo Quel che è stato dei Mille

 |   Gabriele Polo Quel che è stato dei Mille Una pagina dell’Album dei Mille Roma era ancora proprietà pontificia quando Alessandro Pavia, fotografo genovese e garibaldino nell’animo, terminò la prima stampa de «L’album dei Mille»: la prefazione di Giuseppe Garibaldi in persona apriva la serie delle fotografie – originali o ristampate – di tutte le 1089 camicie rosse (undici anni … Continua a leggere

Leonardo Sciascia: “Quell’avaraccio del Gattopardo”

06/05/2011 – UN SICILIANO IN SVIZZERA Leonardo Sciascia: “Quell’avaraccio del Gattopardo” Lo scrittore Leonardo Sciascia Mi piace Da una raccolta di interventi sui giornali del Canton Ticino un saggio dissacrante del 1959 su Tomasi di Lampedusa M.B. “Io passo per uno scrittore impegnato. Naturalmente l’impegno non è tutto. Sono impegnato, però se non mi diverto non scrivo e credo che … Continua a leggere

Pino Fabiano,Contadini rivoluzionari del Sud.

L’utopia rivoluzionaria di un contadino militante. Il Mao Tse-tung della Calabria: Rosario Migale Pino Fabiano Contadini rivoluzionari del Sud. La figura di Rosario Migale nella storia dell’antagonismo politico Città del Sole Edizioni, 2010 pp. 216, € 15,00 Pino Fabiano, giornalista, scrittore e impiegato nel settore delle telecomunicazioni, è attualmente presidente dell’Associazione di volontariato “Cotroneinforma” e direttore responsabile dell’omonima testata. Contadini … Continua a leggere

Giuseppe Muraca,Goffredo Fofi, un “poco di buono”

Goffredo Fofi, un “poco di buono” di Giuseppe Muraca Anche se Goffredo Fofi ha iniziato l’attività culturale e politica in Sicilia a metà degli anni cinquanta, al fianco di Danilo Dolci, è come sociologo militante, alla scuola di Raniero Panzieri e Danilo Montaldi, che si è fatto conoscere, e in particolare con il libro L’immigrazione meridionale a Torino, che per … Continua a leggere